BLUES

BLUES

Vuoi dire che “Blues” è un ballo ? Sì. In realtà, è un’intera famiglia di diverse danze (come lo “slow drag” e il ” Fishtail ” ) che sono esteticamente , culturalmente e musicalmente collegati . Come lo Swing , il ballo Blues e’ nato ed è evoluto da ritmi e movimenti africani, tuttavia non è mai stato ampiamente praticato come ballo sociale negli Stati Uniti al di fuori delle comunità di colore ; così si è sviluppata e prosperato nei juke joints e nelle feste in casa (rent parties) , dandogli una sensazione più intima .

Il ballo blues è fortemente legato alla sua musica, e molti suoi aspetti (per esempio la chiamata e risposta , intensità emotiva etc.) sono direttamente correlati alla musica su cui si balla . Ci sono molti tipi di musica Blues (rurale, urbano, up-tempo, lento , elettrico, delta, moderno ), e anche molti tipi di danza blues , tutti con diverse sfumature ed emozioni. Alcuni esempi di primi balli blues sono il “Cake Walk” e “Black Bottom”. Altri Blues come lo “Slow Drag” e il “Mooche” sono stati tramandati a noi relativamente invariati dalle forme originali . Nel suo contesto moderno , il blues incorpora molti aspetti di queste danze originali così come incorporano idee e concetti moderni relativi alla connessione, l’improvvisazione , e il movimento naturale del corpo. Blues è anche un’emozione che si mette nel ballo . Il blues , come la maggior parte delle danze “vernacolari” , lascia libero spazio alla liberta’ individuale di esprimere la musica , sottolineando che la musica, non il ballerino , conduce le danze ; il ballerino è semplicemente l’interprete .